Mytilus Galloprovincialis


Mitilo Mediterraneo
Classificazione scientifica
Regno                     Animalia  
Phylum Mollusca
Classe Bivalvia
Ordine Mytiloida
Famiglia Mytilidae
Genere Mytilus
Specie M. galloprovincialis
Classificazione Lamarck, 1819

 


Il mitilo mediterraneo (Mytilus galloprovincialis Lamarck 1819) è un mollusco bivalve, dotato di branchie a lamelle che assorbono l'ossigeno per la respirazione e trattengono contemporaneamente il cibo per l'alimentazione, costituito soprattutto da plancton e particelle organiche in sospensione.

La valva, composta principalmente da carbonato di calcio, si presenta esternamente di colore nero-viola lucido dalla forma a goccia, con sot­tili cerchi d'accrescimento radiali e concentrici verso la parte appuntita; internamente si presenta invece di colore madreperla, con una superficie liscia.

Le larve per mezzo del bisso, un filamento bruno che si solidifica a contatto con l'acqua, permette alla cozza di fissarsi a rocce o supporti fissi.

La distinzione tra i due sessi è possibile grazie all'osservazione del colore del mantello, il quale, una volta raggiunta la piena maturità sessuale, si presenta di colore giallo crema nei maschi e di colore rosso arancio nelle femmine.

La riproduzione avviene per mezzo di fecondazione esterna emettendo sperma e uova nell'acqua.

La sua vita media è di circa quattro anni e l’attività sessuale dura per tutta la vita.